Coronavirus, operatore di accoglienza per immigrati positivo. Ricoverato al reparto malattie infettive di Terni

Il caso è stato individuato dai sanitari del Pronto Soccorso dell'ospedale "Santa Maria della Stella" di Orvieto

foto di repertorio

Un operatore del centro di accoglienza per immigrati, in località Villanova nel comune di Orvieto, è risultato positivo al coronavirus. Il caso è stato individuato dai sanitari del Pronto Soccorso dell'ospedale ‘Santa Maria della Stella’ dove l'uomo si è recato, nella tarda mattinata di oggi mercoledì 9 settembre, per sintomi non riconducibili al Covid-19. Risultato positivo al test, i sanitari hanno disposto il suo trasferimento presso il reparto di malattie infettive dell'azienda ospedaliera di Terni dove è attualmente ricoverato e monitorato.

Il servizio di Igiene e sanità pubblica di Orvieto dell'Azienda Usl Umbria 2 ha quindi effettuato l'indagine epidemiologica ed ha individuato esclusivamente negli ospiti e negli operatori della struttura, circa trenta soggetti, peraltro già monitorati dal loro ingresso con esito per tutti negativo, i contatti stretti dell'uomo. Domani mattina saranno tutti sottoposti a tampone rinofaringeo dai sanitari del distretto di Orvieto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento