menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia in azione a Orvieto

Polizia in azione a Orvieto

Aggredisce una donna in pieno centro storico, giovane denunciato

Si tratta di un richiedente asilo spesso dedito all'accattonaggio a Orvieto, vittima una 40enne venditrice ambulante

Vecchi rancori evidentemente mai sopiti che hanno fatto scattare la lite e l'aggressione. Con l'accusa di percosse e minacce è stato denunciato un nigeriano di 26 anni, richiedente asilo, che ha aggredito una connazionale mentre passeggiava per le vie del centro storico di Orvieto.

La donna, una 40enne venditrice ambulante, regolare in Italia e residente a Orte, aveva chiesto l'intervento della polizia dopo le prime offese e minacce scaturite dall'incontro nella città del Duomo dove il ragazzo - che vive ad Attigliano - spesso si reca per dedicarsi all'accattonaggio. Secondo le ricostruzioni i due si sarebbero conosciuti in passato e la lite sarebbe nata da vecchi rancori. 

Dopo un primo intervento della pattuglia della Squadra Volante, che ha cercato di calmare gli animi, la signora ha chiamato di nuovo il 113, segnalando questa volta di essere stata aggredita anche fisicamente. Il giovane nigeriano - denunciato dalla connazionale - ora è in attesa degli esiti del ricorso presentato dopo il rifiuto della Commissione Territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale alla sua domanda di asilo.

Un episodio che, al di là della lite, sulla Rupe riaccende le polemiche sull'accattonaggio molesto. Sono infatti praticamente quotidiane le segnalazioni da parte di residenti del centro e turisti sull'insistenza di giovani nordafricani - solitamente tre - che chiedono l'elemosina lungo corso Cavour, la via principale del centro storico di Orvieto. L'opposizione di centrodestra in consiglio comunale in passato ha chiesto all'amministrazione comunale di prendere provvedimenti con un'ordinanza anti-accattonaggio che il sindaco Germani tuttavia ha ritenuto di non dovere ancora fare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento