rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Orvieto

Vestiti, borse e portafogli tutti di marca. Ma sono falsi: sequestrata merce per 70mila euro

Fermato in auto dai carabinieri di Orvieto durante un controllo, sessantenne campano finisce nei guai

Una volta sul mercato, quella merce avrebbe fruttato circa 70mila euro. Peccato che vestiti, borse e portafogli – tutti apparentemente di marca – fossero dei falsi. Il “bottino” è stato recuperato dai carabinieri di Orvieto che ieri sera hanno fermato per un controllo un uomo di sessant’anni, di origini campane.

Le verifiche dei militari hanno permesso di scoprire che nella sua auto l’uomo trasportava “numerosissimi capi di abbigliamento, portafogli, borse – spiega una nota diffusa dall’Arma - tutti di note griffe dell’alta moda”. Insospettiti dal voluminoso e prezioso carico, i carabinieri hanno chiesto il supporto dei militari della guardia di finanza della Rupe. Gli accertamenti incrociati hanno fatto emergere che “il materiale rinvenuto risultava contraffatto e di dubbia provenienza – prosegue la nota - motivo per cui è stato sottoposto a sequestro”.

L’uomo, che non ha indicato la provenienza della merce che trasportava, è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Terni per i reati di introduzione e commercio di prodotti con segni falsi in violazione delle norme che regolano la proprietà intellettuale e di ricettazione.

Assieme a lui, in auto, viaggiavano altre due persone, di 26 e 41 anni, sempre di origini campane, per i quali è stata richiesta l’emissione di un foglio di via dalla provincia di Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestiti, borse e portafogli tutti di marca. Ma sono falsi: sequestrata merce per 70mila euro

TerniToday è in caricamento