menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto visita

foto visita

Coronavirus, delegazione comunale in visita all’ospedale di Terni. Sostegno e riconoscenza al personale sanitario

Il primo cittadino Leonardo Latini accompagnato da Andrea Giuli (vicesindaco) e gli assessori Bordoni, Scarcia e Fatale si sono recati stamane al nosocomio ternano

Una visita gradita quella effettuata stamane dal sindaco Leonardo Latini, accompagnato dagli assessori Bordoni, Scarcia, Fatale e Giuli, all’ospedale di Terni. Un incontro per testimoniare ulteriormente la vicinanza dell’amministrazione e della città nei confronti di chi, ogni giorno, lavora in modo encomiabile per debellare il nemico invisibile denominato Covid19. Erano presenti, per ciò che concerne l’assise comunale, il consigliere Devid Maggiora in duplice veste essendo anche responsabile del servizio accoglienza dell’ospedale, ed i consiglieri Sergio Armillei e Claudio Fiorelli. 

La delegazione, ricevuta tra gli altri dal dottor Sandro Vendetti della direzione medica di presidio, ha donato un uovo gigante dal peso di 10 kg al reparto malattie infettive presieduta dal dott. Palumbo. Dopo un breve discorso lo spostamento in portineria. Ancora affetto e sostegno nei confronti dei componenti del reparto malattia dell’apparto respiratorio, della dottoressa Commissari e di chi ha potuto partecipare all’incontro. Con padre Angelo Gatto un piccolo momento di preghiera prima dell’ulteriore trasferimento al Pronto soccorso. Il direttore Giorgio Parisi ha mostrato a sindaco ed assessori la nuova barella di biocontenimento e tutte le attrezzatture propedeutiche per accogliere i pazienti Covid+. E' stata donata dall'azienda Ceplast di Terni grazie ad un lavoro di squadra con la task force. 

barella-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento