menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pericolo furti, i carabinieri di Terni e Amelia uniscono le forze

Azione preventiva di controllo del territorio. Questa notte fermate più di 60 persone e 35 macchine nelle zone che collegano le aree industriali di Narni e Terni

L’unione fa la forza. Così, per contrastare il fenomeno sempre più diffuso dei furti, la compagnia Carabinieri di Amelia e quella di Terni hanno predisposto un servizio unificato per l’azione di controllo e prevenzione del territorio.

Questa notte sono stati dislocati, nell’area che va da Sabbione passando per la Marattana e la Flaminia-Ternana, ben 15 militari e 7 macchine. Un pattugliamento a tappeto che ha interessato anche il comune di Narni e parte del territorio del comune di Terni.

Carabinieri in uniforme, ma anche in abiti civili, hanno controllato più di 60 persone e 35 veicoli sulle varie arterie stradali, anche secondarie, che collegano le aree industriali di Narni e Terni al fine di intercettare eventuali soggetti dediti alla commissione di reati contro il patrimonio prevenendo la commissione di ulteriori furti in quell’area che, nei giorni scorsi, è stata fatta bersaglio di diversi colpi.

L’attività preventiva continuerà ad essere assicurata attraverso servizi di pattuglia rinforzati ad ampio raggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento