rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

È un incubo per la ex fidanzata, quarantenne finisce in manette

Terni, doveva rispettare il divieto di avvicinarsi alla donna e invece è stato sorpreso dai carabinieri vicino casa sua: ai domiciliari

Un incubo. Che ora, almeno per un po’, resterà “confinato”. Un ternano di 39 anni è stato infatti arrestato dai carabinieri per avere violato l’ordinanza giudiziaria che gli vietava di avvicinarsi alla sua ex fidanzata a causa delle “condotte vessatorie” tenute nei confronti della donna.

Il quarantenne è stato sorpreso dai carabinieri mentre si aggirava nei pressi dell’abitazione della ex: per questo è stato allontanato e segnalato all’autorità giudiziaria che ha per questo disposto l’aggravamento della misura con quella degli arresti domiciliari al fine di salvaguardare l’incolumità della vittima.

L’arrestato è stato perciò condotto presso l’abitazione di residenza. Dovrà inoltre rispondere dell’ulteriore reato di “violazione del provvedimento del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È un incubo per la ex fidanzata, quarantenne finisce in manette

TerniToday è in caricamento