Polpette killer, aumentano le segnalazioni: ecco la mappa delle zone a rischio

Numerose segnalazioni anche da via Ippocrate, dopo Castelchiaro e Marmore continua dunque la strage degli animali domestici. L'Enpa precisa: "Servono le denunce per trovare i responsabili, solo così è possibile avviare indagini"

Esche killer, si allargano le zone colpite dai bocconi al veleno. Dopo i casi di Castelchiaro e Marmore, ora nuove segnalazioni arrivano anche dalla zona di via Ippocrate: “Volevo fare presente anche la situazione in via Ippocrate – scrive una cittadina sui social - dove qualcuno, ormai da un anno, si diverte attraverso un insetticida a far fuori i nostri animali domestici, soprattutto gatti”.

Si amplia così la mappa delle zone a rischio nel Ternano: Campomicciolo, villaggio Pallotta, piazza Valnerina, Ferentillo, San Gemini. Il caso più eclatante resta Castelchiaro dove, come confermano le analisi della Asl, è stato usato dell’insetticida, più precisamente del carbammato, per “condire” una salsiccia che ha ucciso un gatto, l’ennesimo caso in questa zona. L’ultimo episodio risale al 12 marzo, quando, appunto, venne trovato morto il gatto sul quale ora la Asl conferma la presenza del veleno ingerito con la salsiccia.

Bene le segnalazioni, ma non basta: “Servono le denunce – precisa Antonietta Cardarilli dell’Enpa –. Una denuncia potrebbe consentire di dare un nome e un volto ai responsabili”. Se dunque ci si imbatte in qualcosa che può sembrare sospetto, la prima cosa da fare è segnalare il caso alla polizia locale. Poi allertare il servizio veterinario della Asl. “Solo così – aggiunge la Cardarilli  – si possono avviare le indagini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento