Terni, il traffico si ferma ma le polveri sottili no: superato il livello di PM10

Concentrazione oltre i limiti a Le Grazie nella prima giornata di stop alle auto, Borgo Rivo e Carrara restano nella norma

Concentrazione di polveri sottoli oltre i limiti di legge nella prima giornata di stop alle auto. Lo sforamento è stato rilevato nella stazione di monitoraggio di Arpa a Le Grazie nella giornata di ieri, domenica primo dicembre.

I sensori hanno registrato una concentrazione di 51 microgrammi al metro cubo a fronte dei 50 previsti dalla legge. Valori entro i limiti nella altre due centraline di Borgo Rivo (30 mg/mc) e Carrara (41 mg/mc).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sforamento dovrebbe dunque comportare un ulteriore stop al traffico automobilistico (oltre che ai riscaldamenti a legna e pellet) anche per per la prossima settimana, quella dall’8 al 15 dicembre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni, movida “osservata speciale”: cani antidroga e telecamere, ecco le vie sotto controllo

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • “Lavoratori alla fame, nuovi disoccupati e famiglie nell’incertezza”, le Mascherine Tricolori a Terni

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Coronavirus a Terni, lo sfogo del consigliere Fiorelli: “Se toccati dal Covid saremmo crollati in modo rovinoso”

  • Acciai Speciali Terni, la crisi post emergenza Coronavirus: dalla terza decade di giugno stop in sequenza ai reparti

Torna su
TerniToday è in caricamento