Terni, il traffico si ferma ma le polveri sottili no: superato il livello di PM10

Concentrazione oltre i limiti a Le Grazie nella prima giornata di stop alle auto, Borgo Rivo e Carrara restano nella norma

Concentrazione di polveri sottoli oltre i limiti di legge nella prima giornata di stop alle auto. Lo sforamento è stato rilevato nella stazione di monitoraggio di Arpa a Le Grazie nella giornata di ieri, domenica primo dicembre.

I sensori hanno registrato una concentrazione di 51 microgrammi al metro cubo a fronte dei 50 previsti dalla legge. Valori entro i limiti nella altre due centraline di Borgo Rivo (30 mg/mc) e Carrara (41 mg/mc).

Lo sforamento dovrebbe dunque comportare un ulteriore stop al traffico automobilistico (oltre che ai riscaldamenti a legna e pellet) anche per per la prossima settimana, quella dall’8 al 15 dicembre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tecnologia e stile made in Terni sugli aerei di mezzo mondo: accordo tra AeroSeatek e Giant Aviation

  • Nozze d’oro, svelata la truffa dei finti matrimoni tra ternani e straniere: ecco come funziona

  • Terni sbarca su Rai 1: un ampio servizio per raccontare la città dell’acciaio

  • Viale dello Stadio, tagliati i pini dello spartitraffico: il video dell'abbattimento

  • LA VIDEO-INTERVISTA Sara Tommasi e la sua rinascita: "Ero devastata, anche per colpa mia, ma ora so di valere..."

  • La Via della Seta porta a Terni milioni di euro e posti di lavoro: i dettagli del patto AeroSeatek-Giant Aviation

Torna su
TerniToday è in caricamento