rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Coronavirus, positivo agente della polizia giudiziaria di Terni. Scattata l’indagine epidemiologica

Chiusa a scopo precauzionale la sede della procura di Terni a palazzo Gazzoli. Avviata la ricostruzione dei contatti da parte della Usl Umbria 2

Un agente della polizia giudiziaria di Terni è risultato positivo al Coronavirus. A seguito di ciò è stata chiusa al pubblico la sede della procura sita a Palazzo Gazzoli. Il provvedimento è stato disposto dal procuratore capo della Repubblica Alberto Liguori. L’Usl Umbria 2 ha avviato l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti avuti dall’agente. Come da prassi ormai consolidata si procederà, eventualmente, con la determinazione degli isolamenti fiduciari e contestuali tamponi da effettuare.

IL BOLLETTINO DELLA REGIONE 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positivo agente della polizia giudiziaria di Terni. Scattata l’indagine epidemiologica

TerniToday è in caricamento