Lutto a Terni, è scomparso il professore Francesco Celi: “Uomo indimenticabile per generazioni di studenti”

Il ricordo di tantissimi studenti e la testimonianza del capogruppo di Senso Civico Alessandro Gentiletti: “E’ riuscito sempre ad ispirare ammirazione e rispetto”

foto di repertorio

Ha suscitato profondo cordoglio la morte di Francesco Celi. Il professore – conosciuto ed apprezzato nell’ambito scolastico - è scomparso all’età di 74 anni. Ha infatti insegnato per tantissimi anni materie quali matematica e fisica, presso il liceo Renato Donatelli, diventando un punto di riferimento per colleghi, studenti e genitori. Le esequie si terranno domani – domenica 8 novembre – alle 15 presso la chiesa di Gabelletta ‘Nostra signora di Fatima’.

“Un pensiero e un ricordo per Francesco Celi, un professore indimenticabile per generazioni di studenti”, afferma il capogruppo di Senso Civico, Alessandro Gentiletti. “Lo ricordo quando durante le occupazioni studentesche voleva dialogare, quando conduceva gli esperimenti e si indispettiva se non tornavano (santo Dio!), ricordo gli ultimi cinque minuti del compito in classe di fisica quando si distraeva involontariamente, non accorgendosi di qualche scambio di opinioni fra noi, e tantissime altre cose. Un uomo mite e autorevole, che è riuscito sempre ad ispirare ammirazione e rispetto in chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo. Ciao grande professore!”.

Il ricordo di Francesco Filipponi

prof celi-2"Zio se n’è andato senza far rumore come nel suo stile. Ha lasciato un grande vuoto nella nostra famiglia. Un esempio per tutti, docente di livello di matematica e fisica, autore di pubblicazioni di spessore, persona mite e discreta. Domani l’ultimo saluto a Gabelletta, ore 15. Ci rivedremo di nuovo un giorno…!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento