menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher minorenni finiscono nei guai, denuncia e processo

Due ragazzi appena 17enne trovati con la cocaina nascosta nei loro indumenti, a Orvieto in azione i carabinieri

Sono stati i militari del N.O.R. della Compagnia carabinieri di Orvieto che, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione specificatamente mirato ai luoghi frequentati dai più giovani e pertanto svolto nei pressi delle scuole superiori della città della Rupe, a denunciare alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti due minori, entrambi studenti 17enni incensurati e residenti nel comprensorio dell’orvietano. I due ragazzi venivano infatti trovati in possesso di circa 5 gr. di marijuana, debitamente occultata in parte negli indumenti e in parte all’interno di un muro in un vicoletto nelle pertinenze della loro scuola. Gli stessi, colti in flagranza di reato, non hanno potuto fare altro che ammettere le loro colpe delle quali risponderanno davanti al giudice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento