Quaranta immigrati arrivano a Terni, insorge la Lega

Altri venti sono destinati a Perugia. Il Carroccio: regalo di Ferragosto del Governo, ci opporremo con ogni mezzo

Quaranta immigrati a Terni, altri venti a Perugia. L'emergenza sbarchi fa sentire i suoi effetti anche in Umbria e così, dopo gli ultimi episodi legati all'immigrazione, si ripresenta la questione immigrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insorge la Lega che protesta attraverso i consiglieri comunali e la referente provinciale, onorevole Barbara Saltamartini.
“Anche a Terni arriva il regalo di ferragosto del governo giallorosso. Da fonti stampa apprendiamo che verranno trasferiti circa 40 clandestini sbarcati in queste ore a Lampedusa. Non abbiamo nessuna certezza riguardo il loro stato di salute e, probabilmente, saranno sottoposti al tampone per il Covid soltanto quando saranno giunti nella località umbra. Ormai il Governo - dicono gli esponenti del Carroccio - crede di poter prendere ogni tipo di decisione di imperio,  senza consultare le autorità locali e, soprattuto, senza pensare ai rischi a cui incorrerebbero i cittadini qualora qualcuno risultasse positivo. Noi ci opporremo con ogni nostro mezzo a disposizione per garantire la salute dei cittadini ternani e il rispetto delle regole in città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus prima casa, fino a quarantamila euro a fondo perduto: c'è il bando, domande fino al 15 ottobre

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Chiude storica attività commerciale di Terni: “Un punto di ritrovo per i tifosi e i frequentatori del mercatino”

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Pomeriggio da incubo in zona stazione di Terni: fugge dai controlli e ne nasce un parapiglia sotto gli occhi dei presenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento