Cronaca

Doppia rapina in farmacia prima a Terni e poi a Perugia: presi

Operazione della squadra mobile della questura dopo i colpi messi a segno lo scorso 29 marzo

Prima Terni e poi Perugia. Doppio colpo in poche ore ai danni di due farmacie: quella in viale della Stazione in città e una a Ponte San Giovanni, nel capoluogo. Entrambe, messe a segno lo stesso giorno: il 29 marzo scorso.

A distanza di poco più di due mesi, i presunti responsabili delle rapine hanno ora un volto e un nome. L’indagine è stata portata a termine dagli uomini della squadra mobile della questura con il coordinamento della procura della Repubblica di Terni.

Simili le modalità dei colpi: un bandito solitario che entra in azione, minaccia le persone presenti – a Terni non c’erano clienti – e in una manciata di secondi fugge col bottino. Fuori, probabilmente, il complice con cui darsi alla fuga e – ancora probabilmente – raggiungere il nuovo bersaglio visto che il colpo a Terni è stato messo a segno intorno a mezzogiorno e a Perugia verso le due del pomeriggio.

I dettagli dell’indagine saranno forniti in una conferenza stampa in questura convocata per le 11.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia rapina in farmacia prima a Terni e poi a Perugia: presi

TerniToday è in caricamento