rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Da Molfetta a Terni, in trasferta per rubare gioielli nelle abitazioni: quattro arresti

L'ordinanza di custodia cautelare, firmata dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Terni Barbara Di Giovannantonio, è stata eseguita dalla Polizia di Stato

Quattro persone residenti a Molfetta, sono state arrestate poiché ritenute responsabili di furti in abitazioni e ricettazione di gioielli a Terni. Si tratta di 53enne, un 29enne e due ventenni i quali, dopo l’udienza di convalida, sono stati trasferiti agli arresti domiciliari.

L'ordinanza di custodia cautelare, firmata dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Terni Barbara Di Giovannantonio, è stata eseguita dalla polizia di stato. Gli agenti stavano indagando su un fatto avvenuto lo scorso 11 maggio, in un appartamento del centro cittadino. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, uno dei due ventenni sarebbe riuscito ad entrare nella casa di una coppia di ultraottantenni “fingendosi un idraulico che doveva controllare l'impianto a causa di una perdita nell'abitazione sottostante”.

La refurtiva sottratta sarebbe stata poi rinvenuta nel deposito bagagli di un hotel dove i quattro alloggiavano. Le indagini a cura della squadra mobile, sono state coordinate dal dirigente Davide Caldarozzi e dal sostituto procuratore Camilla Coraggio.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Molfetta a Terni, in trasferta per rubare gioielli nelle abitazioni: quattro arresti

TerniToday è in caricamento