Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Caccia ai banditi, la polizia di Terni passa al setaccio gli alberghi della città e spunta un ricercato

Quarantatré anni, originario di Bari e residente a Perugia, era stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Ancona: ora è in carcere a Sabbione

È stato rintracciato dagli agenti della squadra volante questa mattina intorno alle 10 - nell’ambito dei controlli disposti dal questore, Bruno Failla, anche alle strutture ricettive della provincia, finalizzati all’individuazione di soggetti pericolosi – il 43enne originario di Bari e residente a Perugia, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Ancona, per furto aggravato in concorso, commesso a Falconara Marittima.

L’uomo, che aveva passato la notte in una struttura alberghiera cittadina, non ha saputo fornire spiegazioni in merito alla sua presenza a Terni e dopo le formalità di rito, è stato portato dagli agenti al carcere di via Sabbione, dove dovrà espiare un anno e due mesi.

Numerosi i precedenti penali a suo carico, tra cui: reati contro la persona e contro il patrimonio, sequestro di persona, stupefacenti, maltrattamenti, e già in passato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia ai banditi, la polizia di Terni passa al setaccio gli alberghi della città e spunta un ricercato

TerniToday è in caricamento