rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Sporcizia e rifiuti vicino all’ospedale, in azione il gruppo Mi Rifiuto: “La nostra salute è un concetto esteso”

Il responsabile Proietti: “Il benessere fisico e mentale di ognuno di noi, dipende da tanti fattori e tra questi c'è la salubrità dell'ambiente nel quale viviamo”

Rifiuti e sporcizia in viale VIII Marzo, a due passi dall’ospedale Santa Maria. Qui i volontari del gruppo Mi Rifiuto sono tornati in campo per rimuovere sporcizia e rifiuti abbandonati in strada. Con in più una riflesisone più ampia, proprio nella fase in cui si accende il dibattito cittadino sui temi della sanità pubblica e di iniziativa privata.

 "Chiaramente non entriamo nel merito di certe questioni - asserisce il responsabile del gruppo Emiliano Proietti - tuttavia ci piaceva lanciare un messaggio di attenzione verso un concetto esteso di salute. Infatti il benessere fisico e mentale di ognuno di noi, dipende da tanti fattori e tra questi c'è la salubrità dell'ambiente nel quale viviamo. Quindi ci pare inammissibile il dover accettare il degrado ambientale e culturale, che ci porta di fronte a situazioni simili a quelle incontrate stamane. Cumuli di rifiuti inquinanti abbandonati, anche molto pericolosi, come vernici e copertoni usati. Rifiuti che vanno ad avvelenare terreni e falde acquifere, e ciò non giova certo alla nostra salute. Come sempre noi cerchiamo di dare l'esempio positivo, che le cose possano cambiare se c'è impegno e volontà comune. Inoltre vogliamo mantenere alta l'attenzione, di cittadini ed istituzioni, sul tema del degrado. Non abbiamo intenzione di accettarlo. Invitiamo i Ternani ad unirsi a noi in questa battaglia di civiltà, in cui chi si comporta bene debba essere tutelato, rispetto ai cattivi comportamenti di pochi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sporcizia e rifiuti vicino all’ospedale, in azione il gruppo Mi Rifiuto: “La nostra salute è un concetto esteso”

TerniToday è in caricamento