Rogo Thyssen, sentenza appesa ad un cavillo: ecco i clamorosi sviluppi

Le Iene tornano ad occuparsi della condanna dei due manager tedeschi a piede libero in Germania. Il giudice Johannes Hidding: una mozione presentata dalla difesa dei due condannati vuole archiviare tutto

Harald Espenhahn

“Una mozione presentata dalla difesa dei due condannati vuole archiviare tutto. L’atto prevede che la sentenza italiana non sia legalmente eseguibile in Germania”. Sono le parole pronunciate dal giudice tedesco Johannes Hidding di fronte ad Alessandro Politi e alle telecamere delle Iene che, nella puntata di questa sera, tornano ad occuparsi del procedimento per l’esecuzione della sentenza italiana per il rogo alla Thyssenkrupp di Torino che nel dicembre del 2007 provocò la morte di 7 operai.

Le Iene hanno incontrato il magistrato di Hessen che ha fornito loro clamorose rivelazioni sull’esito della procedura di esecuzione della condanna nei confronti di Harald Espenhahn (amministratore delegato di Thyssenkrupp all’epoca dei fatti), condannato a 9 anni e 8 mesi, e di Gerald Priegnitz (ai tempi membro del consiglio d’amministrazione), che dovrebbe scontare 6 anni e 10 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la versione fornita dal giudice Hidding, le difese dei due manager tedeschi avrebbero presentato una memoria in cui viene sottolineato il fatto che la sentenza italiana non sarebbe applicabile in Germania.

Ecco una anticipazione del video in programma questa sera su Italia 1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento