Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Orvieto

Ruba il bancomat all’anziana ospite di una casa di riposo e le svuota il conto corrente

Le indagini dei carabinieri di Orvieto dopo la denuncia del figlio della donna: nei guai una dipendente di una struttura di Baschi che da marzo aveva prelevato circa 25mila euro

Si è impossessata del bancomat, riuscendo anche a “rubare” i codici per poterlo usare. E poi, da marzo ad oggi, ha continuato a fare prelievi. Fino ad arrivare a quasi 25mila euro. Svuotando il conto corrente della anziana signora.

Questa la ricostruzione che arriva al termine di una indagine portata avanti dai carabinieri di Orvieto che hanno raccolto la denuncia del figlio della donna, 71 anni e ospite di una casa di riposo di Baschi. Ricostruzione che ha portato alla denuncia di una dipendente della struttura, una donna di 49 anni, che ora deve rispondere delle accuse di circonvenzione di incapace, furto aggravato ed utilizzo indebito di carte di pagamento.

Per chiudere il cerchio, i militari hanno passato al setaccio una serie di immagini riprese da diversi sistemi di videosorveglianza, incrociando i dati relativi agli orari e ai giorni in cui risultavano effettuati i prelevamenti. Elementi che hanno permesso ai carabinieri di individuare la donna come presunta responsabile degli ammanchi

“Quest’episodio – sottolineano i carabinieri - accende i riflettori sui reati che colpiscono quotidianamente gli anziani quali una delle categorie più vulnerabili per i reati contro il patrimonio. È costante l’impegno dell’Arma per la prevenzione e la repressione di tali reati anche attraverso incontri di carattere informativo/educativo che mirano a diffondere la consapevolezza dei rischi di incappare in malintenzionati che approfittando di condizioni di solitudine e situazioni di necessità riducono le vittime al lastrico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il bancomat all’anziana ospite di una casa di riposo e le svuota il conto corrente

TerniToday è in caricamento