rotate-mobile
Cronaca Orvieto

È sposato ma contratta una “scappatella” con una donna. E lei gli ruba la fede

Indagine lampo dei carabinieri di Orvieto che hanno denunciato a piede libero una donna di 31 anni, accusata di aver sottratto l’anello all’uomo mentre si mettevano d’accordo sul prezzo di una prestazione sessuale

Indagine “lampo” dei carabinieri di Orvieto che ieri pomeriggio hanno denunciato a piede libero una donna di 31 anni, di nazionalità rumena e domiciliata in un campo nomadi in zona Tiburtina a Roma.

La donna è accusata di avere rubato la fede nuziale ad un uomo con il quale qualche ora prima, nella zona della stazione ferroviaria, stava contrattando il prezzo di una stazione ferroviaria.

Distratto dalla trattativa, l’uomo non si è accorto della destrezza della donna che ha potuto così sfilargli la fede per poi allontanarsi. Soltanto più tardi l’uomo si è reso conto di quanto accaduto ed ha presentato denuncia.

I carabinieri sono risaliti alla donna che è stata denunciata anche per l’inosservanza del provvedimento del divieto di ritorno nel Comune di Orvieto emesso lo scorso mese di agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È sposato ma contratta una “scappatella” con una donna. E lei gli ruba la fede

TerniToday è in caricamento