Era ricercato da tre anni, incastrato dal furto di un paio di occhiali da sole

Condannato nel 2016 dal tribunale di Terni per un tentato furto, aveva fatto perdere le sue tracce. Giovedì mattina ci è ricascato ma stavolta non è sfuggito ai poliziotti

Con l’identikit in mano lo hanno incrociato in piazza Dalmazia. Faceva il bellimbusto con indosso il paio di occhiali da sole da poco rubati in un negozio. Gli agenti della questura di Terni lo hanno riconosciuto e fermato. Scoprendo che l’uomo era latitante da tre anni.

Si tratta di un cinquantenne rumeno che giovedì mattina è entrato in un negozio di ottica e, approfittando del fatto che il proprietario si trovava nel retro del negozio, ha arraffato un paio di occhiali da sole da 220 euro ed è scappato. Il titolare dell’attività ha avvertito la polizia, fornendo una descrizione fisica dell’uomo e qualche dettaglio sui suoi vestiti. Sono così iniziate le ricerche della squadra volante per le vie del centro storico.

Poco dopo, l’uomo è stato intercettato in piazza Dalmazia con indosso il corpo del reato. L’uomo ha ammesso le sue responsabilità e di fronte agli agenti ha riconsegnato gli occhiali al commerciante.

Una volta in questura, la banca dati ha fatto emergere altre cose interessanti. Non solo l’uomo aveva precedenti specifici per reati contro il patrimonio, ma era anche ricercato dal gennaio 2016 a seguito della condanna del tribunale di Terni a 4 mesi e 18 giorni di cella, in quanto ritenuto responsabile di un tentato furto aggravato commesso a Terni nell’agosto 2011.

L’uomo è stato perciò denunciato per il reato di furto con destrezza commesso nel negozio di ottica e arrestato in esecuzione del provvedimento restrittivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento