Ruba un'autovettura e non ha neppure la patente, denunciato a 18 anni

Il ragazzo è finito nei guai per i reati di furto e danneggiamento di autovettura a seguito di incidente stradale

Non si sono mai fermate, neanche nel delicato periodo della pandemia, le attività di contrasto ai reati predatori, ed in particolare ai furti, messe in atto sul territorio dai Reparti dell’Arma dipendenti dalla Compagnia di Orvieto.

Infatti, proprio durante uno specifico servizio effettuato dai militari delle Stazioni di Ficulle e Montegabbione, è stato deferito un giovane di origine rumena, da pochi mesi maggiorenne, per i reati di furto e danneggiamento di autovettura a seguito di sinistro stradale. Il veicolo, asportato ad un cittadino di Montegabbione, è stato rinvenuto in una frazione di Ficulle. La repentina attività d’indagine ha permesso di individuare il giovane reo che, una volta accompagnato presso gli uffici della locale stazione, ha confessato il fatto. Oltre a rispondere di furto e danneggiamento, il ragazzo è stato sanzionato anche per guida senza patente perché mai conseguita. L’autovettura, dopo i rilievi tecnici del caso, è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento