rotate-mobile
Cronaca

Terni, rubano in un negozio di cancelleria tornando nei giorni successivi: identificate e denunciate

Le giovani erano state notate da un dipendente all’interno di un esercizio commerciale della zona industriale mentre si aggiravano con fare sospetto tra gli scaffali

I carabinieri della stazione di Collescipoli hanno denunciato in stato di libertà, per furto aggravato in concorso, due donne romene - rispettivamente di 28 e 30 anni - domiciliate in un campo nomadi di Roma. Le giovani erano gravate da numerosi precedenti specifici.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’episodio risale ai giorni scorsi. Le giovani erano state notate da un dipendente all’interno di un esercizio commerciale della zona industriale mentre si aggiravano con fare sospetto tra gli scaffali. Una volta allontanatesi, è stato riscontrato un ammanco di articoli di cancelleria per un importo di quasi 300 euro.

Acquisita la denuncia i militari, grazie all’analisi delle immagini della videosorveglianza interna del punto vendita, hanno ricostruito la dinamica dei fatti, riuscendo ad identificare le due donne nella giornata di ieri – giovedì 11 ottobre - quando si sono ripresentate presso la stessa attività.

L’immediata segnalazione ai carabinieri, da parte della responsabile del negozio ha verosimilmente impedito che le stesse perpetrassero un altro furto. Per le due donne, oltre al deferimento alla locale Procura della Repubblica, è stato anche richiesto alla Questura il rimpatrio con foglio di via obbligatorio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, rubano in un negozio di cancelleria tornando nei giorni successivi: identificate e denunciate

TerniToday è in caricamento