Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Acquasparta

Scoperto un cadavere nell’auto divorata dalle fiamme: si indaga

È successo la scorsa notta nella zona di Acquasparta, la vittima è una donna di 65 anni. Possibile suicidio, ma gli inquirenti tengono aperte tutte le piste

Tragica scoperta nella notte appena trascorsa nella zona di Acquasparta. Intervenuti per spegnere un incendio autovettura, intorno alla mezzanotte, i vigili del fuoco del comando provinciale di Terni hanno ritrovato all’interno dell’auto un cadavere.

Gli uomini del 115 hanno allertato i carabinieri che si sono portati in zona – nei pressi del bivio per Casteldelmonte lungo la strada che porta a Fiorenzuola – assieme al pm Marco Stramaglia.

L’autovettura era in fiamme a bordo strada, l’allarme è stato dato da alcuni automobilisti di passaggio. Della presenza del corpo, oramai carbonizzato, si sono accorti i vigili del fuoco durante le operazioni di spegnimento.

La vittima sarebbe una donna sessantenne, originaria di Roma ma residente ad Acquasparta, anche se per l’ufficialità delle generalità bisognerà attendere l’esito degli esami autoptici. Al momento, l’ipotesi più accreditata dagli investigatori è che si tratti di un gesto volontario e sembra che, poco lontano dal luogo dell’incendio, sia stata anche trovata una lettera in cui la donna spiega i motivi del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un cadavere nell’auto divorata dalle fiamme: si indaga

TerniToday è in caricamento