rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Terni, maltratta i genitori e la sorella: arrestato ventenne

Intervento dei militari dell’arma dopo segnalazione giunta nel corso della mattinata di sabato 30 marzo

Una segnalazione arrivata alla centrale operativa, nel corso della mattinata di sabato 30 marzo e l’intervento sul posto da parte dei carabinieri. I militari hanno tratto in arresto un ventenne per maltrattamenti contro familiari e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti i militari hanno recepito la richiesta d’intervento da parte di una donna che, unitamente alla figlia minore, era stata minacciata dall’altro figlio, in forte stato di agitazione e che aveva già danneggiato alcuni arredamenti di casa, al punto che entrambe le donne si erano dovute rifugiare da una vicina.

All’arrivo della pattuglia il giovane si aggirava nel cortile della palazzina con un grosso coltello da cucina, che cercava invano di occultare alla vista dei militari. Presa in consegna l’arma, poi sottoposta a sequestro, i carabinieri hanno ascoltato le versioni dei familiari del giovane. I genitori, ormai esasperati dalla situazione vessatoria cui erano sottoposti, sporgevano denuncia-querela.

Nello specifico hanno raccontato che, da tempo il loro figlio maltrattava l’intero nucleo familiare, con comportamenti minacciosi e spesso violenti finalizzati alla richiesta di denaro per l’acquisto di stupefacenti, che avevano cagionato - in almeno due circostanze - lesioni al padre, refertate presso strutture sanitarie. Il giovane è stato tratto in arresto nella flagranza del reato di maltrattamenti e portato presso la casa circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, maltratta i genitori e la sorella: arrestato ventenne

TerniToday è in caricamento