Furti in sequenza. Indagini a tappeto dei carabinieri di San Gemini: “Denunciati due uomini”

I militari hanno deferito in stato di libertà alla competente procura della procura della Repubblica due cittadini rumeni per il reato di “furto aggravato in concorso”

foto carabinieri

Una mirata attività indagine, scattata a seguito della denuncia di un furto. I militari del comando stazione carabinieri di San Germini hanno deferito in stato di libertà, alla procura della Repubblica di Terni, due cittadini rumeni di 47 e di 35 anni. Entrambi sono risultati residenti a Roma e già noti alle forze dell’ordine.

Furti ed indagini

La sequela di furti commessi iniziava la notte del 4 novembre del 2019, presso una carrozzeria del borgo sangeminese, dall’interno della quale veniva asportata una Opel Astra. I due autori del furto successivamente, in quella stessa notte, giunti a Marsciano a bordo di due distinte auto (l’Opel Astra appena rubata ed una BMW con la quale erano giunti in Umbria da Roma) consumavano altri tre furti presso tre distinte ditte del posto dove rubavano utensili da lavoro (per un valore di 500 euro), bottiglie di prosecco e contanti nonché un autocarro. Gli accertamenti esperiti quella notte nell’immediatezza permettevano di individuare subito la Opel Astra sulla E 45 che, al termine di un inseguimento, veniva abbandonata con all’interno la refurtiva mentre l’autista si dileguava nei campi.

La stessa notte, una BMW veniva fermata per un controllo ad Orte dai militari di quella stazione carabinieri, ed i militari identificavano l’unica persona a bordo, che era alla guida del mezzo. Le indagini condotte hanno quindi consentito, al termine di accertamenti tecnici, di raccogliere tutti gli elementi in possesso che hanno permesso di imputare la responsabilità dei furti ai due rumeni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento