rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Stroncone

Viene sfrattato ma “dimentica” nell’appartamento una pianta di marijuana: denunciato

La scoperta dei carabinieri a Stroncone. L’uomo aveva anche fatto un allaccio abusivo alla corrente elettrica per la sua casa e quella della madre al piano di sopra

Aveva lasciato libero l’appartamento così come previsto dallo sfratto. “Dimenticando” però in un ripostiglio una pianta di marijuana alta 85 centimetri. Singolare scoperta fatta dai carabinieri a vocabolo San Lorenzo di Stroncone.

4-5-8I militari sono intervenuti a supporto dell’ufficiale giudiziario del tribunale civile di Terni per l’esecuzione del provvedimento. Al momento dell’accesso nell’appartamento, è stato verificato che la casa era stata lasciata effettivamente libera, ma durante il consueto sopralluogo i carabinieri hanno scoperto la pianta di erba in uno dei vani.

Non è stata questa l’unica anomalia, perché i successivi approfondimenti hanno permesso di appurare che il contatore dell’energia elettrica era stato manomesso, costruendo un allaccio abusivo attraverso il quale veniva fornita energia sia all’appartamento oggetto di sfratto sia a quello in cui vive la madre dell’uomo, al piano di sopra.

E ancora, nella casa della donna, i carabinieri hanno trovato una modica quantità di marijuana, 2 “grinder” ed un bilancino di precisione. La sostanza stupefacente ed il materiale per il confezionamento sono stati sottoposti a sequestro mentre l’uomo, un 43enne ternano, è stato denunciato a piede libero alla procura della Repubblica di Terni per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di furto aggravato.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene sfrattato ma “dimentica” nell’appartamento una pianta di marijuana: denunciato

TerniToday è in caricamento