rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Centro

Si getta nel Nera per sfuggire ai poliziotti, salvato dai vigili del fuoco

È successo la notte scorsa, necessario l’intervento dei soccorritori in gommone: battuto oltre un chilometro di fiume per recuperare l’uomo

Si è gettato nel fiume Nera nella zona di ponte Garibaldi dopo che gli agenti della squadra volante lo avevano fermato per un controllo.

Un salto di una decina di metri e il giovane tunisino si è ritrovato fra le acque del Nera. Poi ha cominciato a nuotare, cercando di sfuggire ai controlli.

A questo punto, gli agenti hanno allertato i vigili del fuoco che sono intervenuti con una squadra in gommone e lo hanno recuperato, ferito e semiassiderato, un chilometro più a valle, nella zona dell’Eurospin, vicino allo stadio.

L’uomo è stato recuperato e trasferito in ospedale: agli agenti della questura spettano ora gli approfondimenti del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta nel Nera per sfuggire ai poliziotti, salvato dai vigili del fuoco

TerniToday è in caricamento