rotate-mobile
Cronaca

Sicurezza a Terni, tra risse e furti un’altra settimana complicata

Dalla spaccata al Bippi caffè, passando per il colpo all’Asm fino a un sabato sera movimentato in via del Raggio Vecchio, il tema della sicurezza in città resta centrale

Sicurezza a Terni, un’altra settimana complicata in città. Tra furti e risse, il tema della sicurezza in città resta centrale nella cronaca quotidiana. Il primo fatto mercoledì notte: al Bippi caffè di via Carrara, a due passi dal cantiere che sta interessando in questo periodo il teatro Verdi, i ladri sono entrati nell'esercizio commerciale spaccando la vetrina. 

Poi, problemi anche per l’Asm in via Capponi. I malviventi sono entrati forzando i cancelli scappando poi a bordo di due furgoni riempiti con materiale di valore su cui hanno caricato un escavatore. Il tutto, per un bottino di migliaia di euro. 

Infine, sabato sera movimentato all’incrocio tra via del Raggio Vecchio e via del Lanificio come riportato dal Tgr Umbria. Dalle ricostruzioni, nella notte si è verificata una colluttazione tra un giovane ‘su di giri’ e gli agenti della polizia, con i poliziotti che hanno utilizzato il taser per fermarlo prima del trasferimento all’ospedale Santa Maria per gli accertamenti del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Terni, tra risse e furti un’altra settimana complicata

TerniToday è in caricamento