rotate-mobile
Cronaca

Sorpreso a spacciare stupefacenti, intervento tempestivo dell’arma: droga e contanti rinvenuti dopo controllo approfondito

I carabinieri della sezione operativa di Terni sono intervenuti in via Di Vittorio e hanno posto fine al traffico avviato

Un ventiduenne di nazionalità albanese è stato tratto in arresto, a seguito di un’operazione condotta dalla sezione operativa della compagnia carabinieri di Terni. Il giovane, secondo la ricostruzione degli inquirenti, aveva intrapreso un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti, nella zona di via Di Vittorio. Pertanto, lo scorso pomeriggio, dopo una serie di servizi finalizzati all’individuazione del soggetto, i militari hanno deciso di entrare in azione.

I carabinieri sono intervenuti dopo aver assistito allo scambio con un probabile acquirente, avvicinatosi a bordo di una bicicletta elettrica, ponendo fine al traffico avviato. Il giovane albanese è stato quindi fermato per un controllo più approfondito nel corso del quale, a seguito di perquisizione personale e dell’autovettura, sono stati rinvenuti 8 piccoli involucri di cellophane contenenti cocaina, per un totale di 5 grammi circa, altre due confezioni più grandi della medesima sostanza, di circa 7 grammi ciascuno, un pezzo di hashish del peso di circa 10 grammi, tutti pronti per essere commercializzati nel mercato locale.  

Il soggetto, privo di qualsiasi attività lavorativa e di fissa dimora, poiché proveniente da Roma, è risultato inoltre essere in possesso di circa mille euro in contanti, in banconote di piccolo taglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare stupefacenti, intervento tempestivo dell’arma: droga e contanti rinvenuti dopo controllo approfondito

TerniToday è in caricamento