menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia eroina per le strade, quarantenne finisce in manette

Incontrava i clienti fra via Tuderte e la zona del ponte di Augusto a Narni, blitz dei carabinieri: in casa sono stati sequestrati dodici grammi di sostanza stupefacente

Il suo “ufficio” era la strada. Fra via Tuderte e la zona del ponte di Augusto: è qui che un tunisino del 1980, residente a Narni, incontrava i suoi clienti per cedere sostanza stupefacente.

La notizia è arrivata ai carabinieri di Narni scalo attraverso la rete degli informatori ed è così che è scattata l’attività di pedinamento e osservazione che, ieri pomeriggio, ha portato all’arresto del quarantenne.

L’uomo è stato pedinato fino a casa e, a seguito della perquisizione domiciliare, sono stati trovati e sequestrati dodici grammi di eroina, oltre ad un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento della sostanza stupefacente.

Finito agli arresti domiciliari, nella giornata di oggi lo straniero verrà processato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo fast food a Terni: “Nasce da una mancanza in città. Ispirato allo stile americano con prodotti casarecci e di qualità”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento