menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia eroina per le strade, quarantenne finisce in manette

Incontrava i clienti fra via Tuderte e la zona del ponte di Augusto a Narni, blitz dei carabinieri: in casa sono stati sequestrati dodici grammi di sostanza stupefacente

Il suo “ufficio” era la strada. Fra via Tuderte e la zona del ponte di Augusto: è qui che un tunisino del 1980, residente a Narni, incontrava i suoi clienti per cedere sostanza stupefacente.

La notizia è arrivata ai carabinieri di Narni scalo attraverso la rete degli informatori ed è così che è scattata l’attività di pedinamento e osservazione che, ieri pomeriggio, ha portato all’arresto del quarantenne.

L’uomo è stato pedinato fino a casa e, a seguito della perquisizione domiciliare, sono stati trovati e sequestrati dodici grammi di eroina, oltre ad un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento della sostanza stupefacente.

Finito agli arresti domiciliari, nella giornata di oggi lo straniero verrà processato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Brand internazionali, sottopasso pedonale, riqualificazione e fondazioni: “Un viaggio all’interno del cantiere del PalaTerni”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento