rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca

Pusher e clandestino in Italia, spacciava per le strade di Terni: rintracciato ed espulso

Il venticinquenne tunisino era già stato allontanato nel 2018 e nel 2022: fermato dagli agenti della squadra mobile, è stato accompagnato al Cpr di Ponte Galeria a Roma

Espulso dall’Italia prima nel 2017 e poi ancora nel 2022 – dopo essere rientrato illegalmente nel Paese – è stato rintracciato dagli agenti della squadra mobile di Terni e accompagnato ieri presso il centro di permanenza e rimpatrio di Ponte Galeria a Roma.

Si tratta di un cittadino tunisino di 25 anni, già noto alle forze dell’ordine, non solo ternane, che è stato fermato nelle scorse ore durante un controllo. Pluripregiudicato per reati di droga, è stato riconosciuto dagli agenti in servizio e accompagnato all’ufficio immigrazione della questura dove i poliziotti della terza sezione espulsioni hanno effettuato gli accertamenti di rito che hanno confermato l’irregolarità della persona e “la sua pericolosità sociale”, come spiega una nota diffusa dalla polizia di Terni..

Già espulso nel 2018, era rientrato in Italia prima della scadenza dei termini e privo della necessaria autorizzazione del ministero dell’interno: da allora, aveva iniziato il suo curriculum criminale, commettendo reati a Terni e nel centro Italia. Senza fissa dimora, disoccupato, consumatore e spacciatore di sostanze stupefacenti, era stato di nuovo espulso nel 2022, ma non aveva mai lasciato il territorio nazionale.

E ieri la polizia di Stato di Terni ha messo fine alla sua permanenza irregolare – almeno per ora - con l’accompagnamento a Ponte Galeria per il successivo rimpatrio nel suo Paese di origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher e clandestino in Italia, spacciava per le strade di Terni: rintracciato ed espulso

TerniToday è in caricamento