Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Denunciato perché in casa ha ketamina e cocaina, adesso il ragazzo dovrà andare in comunità

Era stato fermato ad agosto durante un controllo della polizia di Terni ma aveva già dei precedenti: la decisione della procura della Repubblica per i minorenni

La denuncia per droga, i precedenti e ora la decisione: per un ragazzo ternano, minorenne, si sono aperte le porte di una comunità.

La vicenda è cominciata la sera dello scorso 2 agosto quando il ragazzo è stato fermato, assieme ad altri tre ragazzi e ad una ragazza, per un controllo dagli agenti della squadra mobile della questura di Terni. Durante gli accertamenti, la ragazza è stata trovata in possesso di una piccola quantità di hashish. A questo punto, il minorenne ha ammesso ai poliziotti che in casa aveva dello stupefacente.

Tanto è vero che, dalla successiva perquisizione, sono spuntate 37 “bag” di ketamina – un potente anestetico – e circa 12 grammi di cocaina.

Già denunciato in precedenza, a carico del minorenne è arrivata un’altra denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti che ora, su disposizione del procuratore della Repubblica presso il tribunale dei minorenni di Perugia, è diventata una misura cautelare di collocamento presso una comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato perché in casa ha ketamina e cocaina, adesso il ragazzo dovrà andare in comunità
TerniToday è in caricamento