Spari in via della Bardesca, Mario Palleschi: "Paura? Mai, siamo addestrati"

Il carabiniere ferito dopo la colluttazione di ieri all'altezza della rotatoria tra via della Bardesca, viale Curio Dentato e viale Eugenio Chiesa

foto tratta da facebook

Un controllo di routine, la reazione del giovane di origini dominicane, il parapiglia successivo fino alla colluttazione e gli spari. Sono stati attimi davvero concitati quelli vissuti ieri – alle 12 in punto – alla rotonda tra via della Bardesca, via Curio Dentato e viale Eugenio Chiesa. A farne le spese, fortunatamente senza gravi conseguenze, è stato il carabiniere Mario Palleschi. L’appuntato ha ricevuto tantissime testimonianze di stima ed affetto da parte delle istituzioni e semplici cittadini. Ora si trova ricoverato nel reparto di ortopedia a Terni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il peggio è passato, l’intervento è andato bene. Paura? Mai, è il nostro lavoro, siamo addestrati” ha raccontato all’agenzia Adnkronos: “Un proiettile mi ha passato da parte a parte l’alluce sinistro mentre un secondo si è conficcato nel piede destro. Con l’intervento sono riusciti a estrarlo, ora aspettiamo il post operatorio”. La prognosi è di trenta giorni, tuttavia potrebbe uscire dall’ospedale Santa Maria di Terni in anticipo: “Vesto la divisa da trentasei anni e mezzo e quando ieri siamo arrivati sul posto con la pattuglia, gli animi erano già caldi. Siamo intervenuti per aiutare gli agenti della polizia già sul posto a caricare in auto il giovane. A quel punto c’è stata una colluttazione: ho sentito gli spari, uno dopo l’altro, ma credevo di esser stato colpito con un calcio. Ho continuato a fare quello che stavo facendo. E’ stato poco dopo che ho visto il piede che sanguinava; mi sono avvicinato all’autoradio e ho chiamato i soccorsi. E' andata bene questa per noi è routine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento