Stava per rimettersi in marcia con 4,3 grammi di alcol/L in corpo. Denunciato un autotrasportatore

Con un tasso alcolemico così elevato ha rischiato il coma etilico. Eppure si stava per rimettere nella carreggiata dell'E45 nei pressi di Acquasparta. Ricoverato al Santa Maria, è stato denunciato dai carabinieri.

Rischiava il coma etilico con 4,03 grammi per litro di alcol in corpo e si stava mettendo alla guida del suo camion dopo una sosta a un ristorante adiacente all'E45. Lo stato di evidente alterazione non gli ha consentito di evitare la collisione con un muretto perimetrale. Il protagonista della vicenda è un autotrasportatore bielorusso di 50 anni fermato dai carabinieri che hanno notato immediatamente le condizioni di grande instabilità psicofisica dell'uomo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo essere stato condotto al Santa Maria, i sanitari hanno accertato un livello alcolemico elevato, che avrebbe potuto comportare, di lì a poco, l'insorgenza del coma etilico ed è stato diposto il ricovero immediato. Sulla testa del autotraportatore ora pesa una denuncia per guida in stato di ebrezza con il conseguente ritiro della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento