Stava scassinando la vetrina di un negozio. Beccato da un poliziotto fuori servizio.

A dare l'allarme è stato un poliziotto che aveva concluso il turno di servizio. Mentre era di rientro a casa si è accorto un un uomo stava cercando di scassinare la porta di ingresso di un negozio.

Stava tornando a casa dopo aver concluso il suo turno di servizio in polizia, quando si accorge che un uomo stava armeggiando vicino a una vetrina di un negozio di calzature in zona Città Giardino. Insospettito, il poliziotto si è avvicinato con la sua automobile ed ha chiamato i suoi colleghi del 113.

Il malvivente, che poi risulterà essere un 37enne di Terni, tossicodipendente e con precedenti penali, quando ha visto avvicinarsi l'auto ha capito di essere "sott'occhio" e ha cercato la fuga con la sua bicicletta, sperando di svanire col favore della notte.

Una fuga durata qualche minuto, perché poco dopo è stato bloccato dalle pattuglie della squadra volante. L'uomo, che aveva ancora con sé alcuni "attrezzi del mestiere" utili allo scasso con i quali ha danneggiato la vetrina del negozio, è stato arrestato per tentato furto pluriaggravato e portato in carcere in attesa del processo per direttissima.          

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento