Stupro al Chico Mendes, arriva la sentenza: due anni e quattro mesi di cella e un risarcimento da 15mila euro

Pena sospesa per il giovane egiziano accusato di avere violentato una ragazza ternana all’esterno del locale di Terni

Due anni e quattro mesi di reclusione, con pena sospesa, e una provvisionale immediatamente esecutiva di 15mila euro. Questa la sentenza di condanna pronunciata oggi, 9 gennaio, dal gup del tribunale di Terni, Simona Tordelli, nei confronti del 19enne egiziano ritenuto responsabile dello stupro nei confronti di una giovane ternana. L’episodio si verificò nella notte a cavallo del 30 giugno scorso al Chico Mendes di Terni.

LEGGI | Stupro al Chico Mendes, le indagini per risalire al colpevole

La condanna è arrivata al termine del rito abbreviato. Il pubblico ministero, Barbara Mazzullo, aveva chiesto una pena pari a 3 anni e 4 mesi di reclusione mentre l’avvocato di parte civile, Erika Brunori, aveva chiesto un risarcimento danni pari a 50mila euro.

Il rito abbreviato ha permesso al giovane egiziano di accedere ad uno sconto di pena: l’articolo 609 del codice penale prevede infatti che il reato di violenza sessuale sia punito con una condanna da 6 a 12 anni di cella. La sentenza verrà depositata nell’arco delle prossime due settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lette le motivazioni del giudice, il legale del ragazzo, l’avvocato Andrea Solini, ricorrerà probabilmente in appello. Mentre la parte civile ha annunciato di procedere anche in sede civile per il risarcimento della vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento