“Mi scusi, avrei bisogno di un’informazione…” e tenta di rubargli l’orologio

Anziano avvicinato da una ragazza nel parcheggio di un centro commerciale, immediato l’intervento dei carabinieri. Droga e clandestini, controlli e denunce

Ha tentato di sfilare l’orologio ad un anziano, distraendolo con la richiesta di alcune informazioni. L’uomo però ha fatto in tempo ad accorgersi ed ha allertato i carabinieri.

È successo nelle scorse ore nel parcheggio di un centro commerciale di Terni. L’attenzione dei militari che stavano controllando l’area è stata richiamata dall’anziano ternano che ha raccontato di essere stato avvicinato da una giovane donna di origine straniera che, con la scusa di chiedere delle informazioni, gli aveva afferrato il polso per sfilargli l’orologio, senza riuscire nell’intento. La donna - identificata in una romena 35enne, residente in Romania e senza fissa dimora in Italia – stava cecando di svignarsela fra i veicoli in sosta ma è stata bloccata dai carabinieri. Dagli accertamenti alla banca sono emersi diversi precedenti per furti con destrezza commessi in numerose città del centro Italia. È stata denunciata per tentato furto e nei suoi confronti è stato emesso il divieto di ritorno nel comune di Terni.

Antidroga

Per le vie del centro di Terni, i militari dell’Arma hanno sorpreso un giovane ternano, classe ’95, ed un uomo, sempre ternano, classe ’75, con alcuni grammi di sostanza stupefacente, rispettivamente 1 grammo di hashish e 2 di cocaina per il primo, 2 grammi di cocaina per il secondo. Dalla perquisizione effettuata con l’ausilio dei cani antidroga presso le loro abitazioni, a carico del giovane venivano rinvenuti altri 10 grammi di hashish oltre a materiale per il confezionamento, mentre a casa dell’uomo sono stati trovati 8 grammi di cocaina divisi in 15 bustine termosaldate, diversi bilancini di precisione e denaro contante per un importo di 1.115 euro.

Immigrazione clandestina

Nel corso di altro servizio preventivo, un altro equipaggio ha identificato un 40enne egiziano che, oltre a risultare gravato da numerosi precedenti penali, era anche sprovvisto di documenti di identificazione e di soggiorno sul territorio nazionale. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso l’ufficio immigrazione della questura dove gli veniva notificato il provvedimento di espulsione.

L’appello dell’Arma

L’Arma torna ad invitare i cittadini a “partecipare attivamente alla costruzione della sicurezza, interessandosi personalmente ai fenomeni urbani e segnalando prontamente alle forze dell’ordine quelli meritevoli di approfondimento: le segnalazioni qualificate dei cittadini sono indispensabili per un efficace intervento di polizia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento