rotate-mobile
Cronaca Marmore

Marmore, incubo furti nella frazione: “Siamo preoccupati, angosciati e stanchi”

Il tentativo di furto in un’abitazione della frazione e la richiesta di intervento

Un nuovo tentativo di furto, avvenuto in un edificio situato a Marmore. A dare contezza di quanto accaduto è il segretario del locale circolo Pd Sandro Piccinini, sempre molto sulle vicissitudini che riguardano la frazione ed il vicino borgo di Piediluco. L’episodio è accaduto ieri, in una casa isolata, fortunatamente senza provocare conseguenze.

Il segretario sui social afferma: “Come chiesto anche recentemente dal consigliere Filipponi il Comune faccia il suo dovere attraverso l'attivazione della video sorveglianza già prevista e finanziata dalla giunta precedente. La frazione di Marmore e i suoi abitanti sono preoccupati angosciati e stanchi. Solidarietà e vicinanza a coloro che sono stati derubati in questo lungo periodo. Basta non se ne può più”.

Nelle scorse settimane il gruppo del Partito democratico aveva presentato un’interrogazione per chiedere l’installazione delle telecamere e richiedere un tavolo con le forze dell’ordine, per intensificare le attività di pattugliamento del territorio al fine di restituire alla popolazione residente un maggior senso di sicurezza e di tranquillità quotidiana. Giovedì 25 gennaio, intanto, il sindaco Bandecchi risponderà ad un’altra interrogazione presentata dai Consiglieri Pd che riguarda i furti avvenuti nel quartiere di Gabelletta. Una tematica naturalmente molto sentita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marmore, incubo furti nella frazione: “Siamo preoccupati, angosciati e stanchi”

TerniToday è in caricamento