rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Ternana, Stefano Bandecchi: “Oltre una decina di persone infettate dal Coronavirus tra parte tecnica e squadra”

Il presidente interviene dopo la comunicazione di via della Bardesca: “Il Dio del calcio della Serie B ci vuole bene. Menomale che siamo fermi”

Una nota stringata, quanto emblematica, per annunciare nuovi casi di positività, all’interno del gruppo squadra. Lo ha comunicato la Ternana calcio, a seguito dei controlli effettuati tra il 27 e 28 dicembre, i quali hanno evidenziato alcune infezioni da Coronavirus. Nelle scorse settimane il difensore Marino Defendi ed il centrocampista Antonio Palumbo erano risultati positivi al tampone, prima di tornare negativi, a seguito di ulteriori monitoraggi.

Il presidente della Ternana Stefano Bandecchi, attraverso un video su instagram, ha ulteriormente approfondito la questione: “Il Covid è arrivato. Purtroppo abbiamo oltre una decina di persone, tra parte tecnica e parte squadra, ad oggi sono infettate. L’ultimo, in ordine prettamente temporale, è il Direttore Sportivo Luca Leone e la comunicazione è arrivata poco fa”. Nel corso dell’intervento il presidente ha ricordato: “Un anno fa quando facevamo i controlli, ci dicevano che facevamo i furbi”. Il rinvio dettato dal contesto epidemiologico mutato: “Menomale che siamo fermi per due settimane. Il Dio della Serie B ci vuole bene. Tuttavia sarà difficile riprendere dal prossimo 14 gennaio”. Infine il presidente ha annunciato: “Faremo i tamponi tutti i giorni”.

La compagine di Lucarelli riprenderà la preparazione domenica 2 gennaio per preparare l’anticipo di venerdì 14 gennaio contro l’Ascoli. Lo scenario però è tutto in via di definizione, poiché anche altre società sono alle prese con i casi di contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, Stefano Bandecchi: “Oltre una decina di persone infettate dal Coronavirus tra parte tecnica e squadra”

TerniToday è in caricamento