Rifiuto “selvaggio” a Terni, nuovo blitz in piazzale Bosco: in due finiscono nei guai

Pizzicati nella serata di giovedì a lasciare bottiglie e lattine nell’area adiacente a via Lombardo. Intervento della vigilanza ambientale. Uno dei due era anche privo di permesso di soggiorno

Il giro di vite contro l’abbandono di rifiuti a Terni funziona. Nella serata di giovedì 28 maggio, gli agenti della polizia locale del nucleo della vigilanza ambientale hanno colto in flagranza due uomini, entrambi extracomunitari, intenti a depositare sacchi di rifiuti domestici, in modo particolare lattine e bottiglie, in piazzale Bosco, nell’area che fa angolo con via Lombardia. Privi di documenti, i due sono stati accompagnati in questura: uno di loro è risultato privo di valido permesso di soggiorno. Nei loro confronti sono state elevate anche due sanzioni amministrative.

Il blitz conferma che si stanno facendo più serrati i controlli continuativi e programmati per contrastare il fenomeno dell’abbandono illegale dei rifiuti sul suolo pubblico in tutta la città, con le pattuglie della polizia locale e con le nuove fototrappole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro obiettivo - sottolinea l’assessore alla polizia locale, Giovanna Scarcia - è continuare a lavorare per il rispetto delle regole, per una città più dignitosa e per questo rivolgiamo un nuovo appello a tutti i cittadini perché adottino comportamenti adeguati per il bene della comunità nella quale ognuno di noi vive e nei confronti della quale ciascuno ha diritti e doveri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ternana-Avellino 0-0, rossoverdi al secondo turno preliminare dei Play Off

  • Incidente stradale, scontro frontale tra due auto: due fratelli perdono la vita

  • Chiude storica attività del centro cittadino a Terni: un altro piccolo pezzo della città ‘romantica’

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi nel ternano: “Previsti ulteriori tamponi oltre il nucleo familiare coinvolto”

  • Lutto nel mondo dello sport ternano: è scomparso lo specialista Giampaolo Cerasoli: “Se ne è andato troppo presto”

  • Terni, marito e moglie positivi al Covid: scatta l’isolamento, ricostruita la possibile catena dei contagi

Torna su
TerniToday è in caricamento