rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Cronaca

Terni, calci e pugni ai carabinieri dopo essere stato sorpreso a bordo di un'auto rubata: arrestato 29enne

Il fatto accaduto qualche giorno fa. L’uomo è stato trovato in possesso anche di due coltelli a serramanico

Si è scagliato contro i carabinieri quando i militari lo hanno trovato a bordo di un auto rubata. Un 29enne ternano, già gravato da precedenti penali, è stato arrestato nella notte del 2 febbraio per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, lesione personale e porto abusivo di oggetti atti a offendere.

Nella notte del 2 febbraio, militari in borghese avevano notato parcheggiata in strada una Mercedes Classe B rubata alcuni giorni prima in città. Dopo un paio d’ora, i carabinieri vedono il 29enne salire a bordo dell’auto. Durante il controllo, l’uomo si è scagliato contro i carabinieri colpendoli con cali e pugni venendo però alla fine bloccato e arrestato. 

Nel corso della successiva perquisizione il 29enne è stato trovato in possesso anche di due coltelli a serramanico, posti in sequestro insieme al veicolo in attesa della restituzione al legittimo proprietario. Dopo il rito direttissimo, svolto nella mattinata di venerdì, il giudica ha disposto nei confronti dell’uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, calci e pugni ai carabinieri dopo essere stato sorpreso a bordo di un'auto rubata: arrestato 29enne

TerniToday è in caricamento