rotate-mobile
Cronaca

Terni, denunciato per aver aiutato un amico a scappare durante i controlli della polizia

I fatti, accaduti giovedì scorso in una casa in zona Sant’Agnese, ha visto coinvolti quattro cittadini nigeriani

L’intervento degli agenti di polizia scatta verso le ore 13 di giovedì 12 ottobre, quando tramite una telefonata alla sala operativa della questura un cittadino nigeriano segnala la presenza nella sua abitazione in zona Sant’Agnese di un connazionale che, a suo dire, non aveva alcun diritto a stare nell’appartamento. 

Gli agenti, una volta giunti nella casa indicata, trovano al suo interno tre uomini e una donna tutti di nazionalità nigeriana. Durante la procedura di identificazione, al momento di fornire i documenti, uno dei ragazzi (indicato dall’autore della telefonata, come il non avente diritto a stare in casa) inizia a spostarsi da una stanza all’altra fin quando un altro giovane non si è frapposto tra gli agenti e il ragazzo, dandogli così l’opportunità di fuggire e bloccando di fatto i poliziotti che comunque hanno tentato di raggiungerlo ma senza riuscirci.

Il cittadino nigeriano che ha impedito il controllo di polizia è stato identificato e perquisito: indosso aveva una dose di hashish, motivo per cui è stato segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti, oltre a venire denunciato per resistenza pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, denunciato per aver aiutato un amico a scappare durante i controlli della polizia

TerniToday è in caricamento