Allarme furti a San Gemini, rastrellamento dei carabinieri

Controlli straordinari, anche con l’elicottero: verifiche su 400 persone. L’Arma: presto un incontro con i cittadini

Dieci pattuglie, duecento veicoli fermati e circa quattrocento persone controllate. L’Arma dei carabinieri passa al setaccio il territorio fra San Gemini e Montecastrilli e cerca di spegnere la miccia innescata dall’allarme furti.

3 CONTROLLI 10.01.2019-2Una attività di controllo straordinario che è stata messa in campo anche col supporto di un equipaggio del nucleo elicotteri carabinieri di Roma Urbe, a bordo dell’NH-500, un velivolo agile, veloce, particolarmente adatto ai controlli di polizia ed in particolar modo alle perlustrazioni dei centri abitati.

“Questo ulteriore intervento – spiegano dal comando provinciale dell’Arma dei carabinieri - è stato voluto per aumentare nella popolazione, recentemente interessate da una recrudescenza dei citati fenomeni delittuosi ed in particolare dei furti in abitazione, la percezione di sicurezza”.

Oltre alle numerose arterie viarie, sono stati perlustrati i centri abitati e le zone limitrofe dei comuni di San Gemini e Montecastrilli. Nel corso delle sei ore di operazione, sono stati messi in atto numerosi posti di controllo rafforzati ed è stato dato vita a pattugliamenti dinamici coordinati con l’equipaggio in volo. Il sorvolo si è rivelato utile anche per la raccolta di dati ed informazioni che saranno utilizzati per l’analisi di contesto allo scopo di affinare il controllo del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Presto – anticipano o carabinieri - saranno organizzati degli incontri con i cittadini di San Gemini, nell’ambito dei quali saranno forniti utili e preziosi consigli per scongiurare il rischio di subire un furto in casa, oltre a delineare le forme di collaborazione più efficaci”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento