rotate-mobile
Cronaca

Allarme terrorismo, tracce anche a Terni dell’attentatore di Bruxelles

Nella road map disegnata in esclusiva dal Tg1, Abdesalem Lassoued avrebbe fatto tappa in città nel febbraio 2012

Avrebbe fatto tappa anche a Terni Abdesalem Lassoued, il 45enne tunisino che lunedì sera ha ucciso due cittadini svedese a Bruxelles a colpi di kalashnikov. Come riportato in esclusiva dal Tg1, Lassoued nelle sue varie tappe sarebbe transitato nella città umbra più di dieci anni fa. 

Come ricostruito dal Tg1, il terrorista era stato identificato in Italia a Lampedusa nel gennaio 2011 e foto segnalato a Porto Empedocle. Poi, il viaggio per Fiumicino e le tracce lasciate a Terni nel febbraio 2012. 

Da qui, Lassoued ricompare nel 2014 quando la Svezia lo rimanda in Italia come paese di primo ingresso della comunità europea. Poi Torino, Genova, Bologna e l’ingresso in Belgio, con il tragico epilogo dell’attentato scatenato ieri sera in boulevard d’Ypres, nel centro di Bruxelles.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme terrorismo, tracce anche a Terni dell’attentatore di Bruxelles

TerniToday è in caricamento