Gabelletta-Maratta, il “tappo” è saltato: la strada è aperta

Inaugurazione del collegamento viario: 2,4 chilometri da percorrere alla velocità massima di 30 chilometri orari e per mezzi fino a 25 quintali

Gabelletta, uno dei quartieri più popolosi della città dell’acciaio, e la zona industriale di Maratta sono più vicine. Taglio del nastro per il nuovo collegamento viario che pone fine ad un progetto avviato nel 1999 e proseguito fra difficoltà, lentezze burocratiche e ritardi.

Alla cerimonia ufficiale hanno preso parte – tra gli altri - il sindaco di Terni, Leonardo Latini, l’assessore comunale ai lavori pubblici, Enrico Melasecche, l’assessore regionale ai trasporti, Giuseppe Chianella, e il responsabile unico del procedimento, l’architetto Mauro Manciucca, responsabile comunale del servizio strade.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il collegamento viario tra via del Centenario e strada di Casanova si estende per una lunghezza di 2,4 chilometri: dovrà essere percorso ad una velocità massima di 30 chilometri orari e da mezzi che non superino i 25 quintali di peso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni, movida “osservata speciale”: cani antidroga e telecamere, ecco le vie sotto controllo

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • Terni piange Monica Gaetini, il ricordo dei colleghi e degli amici

  • “Lavoratori alla fame, nuovi disoccupati e famiglie nell’incertezza”, le Mascherine Tricolori a Terni

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Acciai Speciali Terni, la crisi post emergenza Coronavirus: dalla terza decade di giugno stop in sequenza ai reparti

Torna su
TerniToday è in caricamento