rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Terni, arrestato per spaccio di cocaina in pieno centro dopo segnalazioni dei residenti

Un cittadino tunisino di 37 anni è stato colto in flagrante dagli agenti tra piazza della Repubblica e piazza Ridolfi. Denunciato anche per inottemperanza a una precedente espulsione

Altra storia di collaborazione tra i cittadini ternani e le forze dell’ordine nell’ambito della lotta contro lo spaccio di droga in città. Così è stato arrestato ieri dalla polizia un cittadino tunisino di 37 anni per spaccio in flagranza. 

Le segnalazioni relative all’attività di spaccio sono arrivate proprio dai cittadini, residenti e passanti in una zona centralissima della città, tra Piazza della Repubblica e Piazza Ridolfi, zone frequentate anche da bambini, dove il 37enne, pluripregiudicato, praticava il “microspaccio” a tutte le ore, del giorno e della notte. Durante un servizio di appostamento e osservazione e in, gli agenti hanno subito visto un cliente che veniva avvicinato dal tunisino, con il quale aveva un rapidissimo scambio. La persona è stata controllata e trovata in possesso di una dose di cocaina, pagata 20 euro, e per lui è scattata la segnalazione in Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. Lo spacciatore è stato fermato subito dopo ed indosso gli sono stati trovati i soldi della cessione, oltre ad altri 90 euro. 

È scattata anche la perquisizione domiciliare, in una casa poco distante, dove il tunisino si trovava ospite di una ragazza e lì gli agenti hanno trovato e sequestrato sostanza da taglio, tutto il materiale per il confezionamento ed altri grammi di cocaina.

Inoltre,  il tunisino è stato anche denunciato per violazione della legge sull’immigrazione in quanto inottemperante a una precedente espulsione del Questore di Terni 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, arrestato per spaccio di cocaina in pieno centro dopo segnalazioni dei residenti

TerniToday è in caricamento