rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Attigliano

Coltiva marijuana in un casolare abbandonato: operaio finisce nei guai

Operazione dei carabinieri ad Attigliano: nei guai un 59enne che a casa nascondeva anche altri 4 grammi della stessa sostanza

Coltivava una pianta di marijuana in un casolare abbandonato. Intervento dei carabinieri di Amelia ad Attigliano nei confronti di un 59enne, incensurato, operaio, sorpreso dai militari mentre stava andando ad annaffiarla. Gli uomini dell’Aliquota Radiomobile avevano notato “qualcosa di strano” spuntare attraverso la finestra di un casolare disabitato. Sono stati così disposti dei servizi di osservazione nei pressi della costruzione, che hanno portato al ritrovamento della pianta. A casa dell’uomo poi sono stati trovati anche 4 grammi della medesima sostanza. L’uomo è stato denunciato per la coltivazione (sanzione penale) e segnalato alla prefettura per la detenzione dello stupefacente trovato a casa, il cui consumo è da ritenersi per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva marijuana in un casolare abbandonato: operaio finisce nei guai

TerniToday è in caricamento