rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Incubo baby gang a Terni: ragazzini minacciati con i coltelli e rapinati

Minorenne derubata dei soldi con cui doveva comprare le scarpe a Cospea. Vicino ponte Allende rubano le scarpe a un ragazzo e lo rimandano a casa scalzo. Le segnalazioni all’attenzione delle forze dell’ordine

Cappucci calati in testa e armi in pugno. Si parla di coltelli e pistole, anche se nessuno sa dire si tratti di armi giocattolo oppure pericolosamente vere. Fatto sta che si moltiplicano le segnalazioni: a Terni scoppia l’incubo delle baby gang.

Più precisamente, si tratterebbe di un gruppetto di cinque o sei ragazzini oltre ad un maggiorenne. Che scorrazzano per la città, prendendo di mira i loro coetanei, oggetti di minacce, aggressioni e rapine. Diversi i post che negli ultimi giorni sono comparsi su alcune pagine social. Post che – come verificato da Terni Today – sono ora all’attenzione delle forze dell’ordine che stanno cercando di ricostruire i contorni delle vicende. Ammettendo però che, senza denunce circostanziate, la possibilità di azione è purtroppo limitata.

Tre – almeno – gli episodi che sono oggetto di approfondimento. Uno si sarebbe verificato nel quartiere di Cospea dove una ragazzina sarebbe stata bloccata e costretta a consegnare i soldi che aveva in tasca – 170 euro – per comprarsi dei vestiti. Ancora, in un parchetto vicino ponte Allende un ragazzo sarebbe stato costretto a consegnare alla banda le scarpe nuove appena comprate per poi essere rimandato scalzo a casa. Un altro episodio si sarebbe verificato nella zona del centro storico di Terni – nei pressi del Politeama – dove un ragazzino sarebbe stato avvicinato da due coetanei incappucciati che gli avrebbero chiesto sotto la “minaccia di una pistola” di consegnare i soldi. Il ragazzo sarebbe stato addirittura perquisito dai due che poi sarebbero fuggiti senza portare a termine il “colpo” perché allarmati dal fatto che qualcuno si stava avvicinando.

Vicende inquietanti e allarmanti, sicuramente da denunciare per consentire a polizia e carabinieri di fare piena luce e intervenire prima che succeda qualcosa di ancora più grave.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo baby gang a Terni: ragazzini minacciati con i coltelli e rapinati

TerniToday è in caricamento