rotate-mobile
Cronaca

Terni, cenano al ristorante giapponese, fingono di andare a fumare ma vanno via senza pagare

Il fatto avvenuto sabato sera al locale Shizen di via Aleardi. I titolari sui social: “Contattateci per una risoluzione amichevole del problema”

Hanno cenato, fingendo poi di andare a fumare una sigaretta per non pagare il conto. È successo sabato sera al ristorante giapponese Shizen di via Aleardi. L’escamotage è servito ai clienti per dribblare il pagamento del conto di 73,30 euro per quanto consumato al tavolo 40 del ristorante. I titolari del ristorante, poi, sui social (con foto delle videocamere di sorveglianza) hanno invitato i clienti a presentarsi entro tre giorni dal fatto per risolvere in maniera amichevole l’accaduto, prima di passare alle misure legali.

“Sabato sera - si legge nel post - abbiamo riscontrato un caso di mancato pagamento da parte dei clienti al tavolo 40 del secondo turno, arrivati circa alle 21:15. Questi due clienti si sono alzati verso le 23:20 fingendo di andare a fumare e hanno lasciato il nostro ristorante senza pagare il conto di €73,30. Sollecitiamo con forza questi clienti a tornare al ristorante per pagare il conto entro i prossimi tre giorni (entro il 16/01/2024). In assenza di pagamento, saremo costretti ad adottare misure legali, compreso l'utilizzo delle registrazioni video a supporto di una denuncia alle autorità”.

“Pregiamo i clienti - concludono i titolari - coinvolti di contattarci immediatamente per una risoluzione amichevole del problema. La fiducia e la responsabilità sono fondamentali nella nostra comunità. Grazie per la vostra comprensione e supporto”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, cenano al ristorante giapponese, fingono di andare a fumare ma vanno via senza pagare

TerniToday è in caricamento