Follia a Terni: entra nel bar senza mascherina, viene invitato ad uscire e prende a coltellate un cliente

Ha scambiato l’uomo per un buttafuori e lo ha ferito: denunciato dalla polizia. Nell’estate del 2019 aveva colpito un’altra persona con una mazza da baseball per gelosia

Scene di ordinaria follia in un bar di Terni. È successo nella tarda serata di domenica quando un sudamericano di 33 anni ha colpito con una coltellata al collo un cliente del locale, scambiandolo per un buttafuori.

I fatti. Domenica sera arriva ai centralini della questura una richiesta di soccorso da un locale dove si segnalava che un cliente era stato accoltellato da un altro avventore, nel frattempo datosi alla fuga.

Sul posto arrivano gli agenti della squadra volante e dalle prime indagini ricostruiscono che l’aggressore, un 33enne sudamericano, era entrato nel bar privo di mascherina, continuando a non indossarla nonostante i ripetuti inviti della cassiera che, a un certo punto, si era vista costretta ad invitarlo ad uscire dal locale.

Durante la discussione un altro cliente, ignaro di quanto stesse accadendo, era entrato nel locale dirigendosi come prassi alla cassa per fare lo scontrino prima di consumare. Avvicinandosi al sudamericano, questi lo ha scambiato per un buttafuori che stava intervenendo per risolvere la questione. Prima c’è stata qualche spinta, tanto che il cliente è caduto contro uno dei muri del locale. Poi il sudamericano ha estratto un coltello dalla tasca dei pantaloni, lo ha aperto, ferendo poi il cliente nella parte sinistra del collo.

L’uomo ha iniziato a sanguinare ma, fortunatamente, la ferita era superficiale. L’aggressore è stato invece trascinato all’esterno del locale da una donna per poi allontanarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della squadra volante hanno visionato le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza del bar ed uno degli agenti ha riconosciuto senza alcun dubbio l’aggressore per averlo denunciato nell’estate 2019 quando, per motivi di gelosia, questi aveva affrontato un uomo colpendolo con una mazza da baseball. Rintracciato presso la sua abitazione con ancora il coltello indosso, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di lesioni personali aggravate e per il porto illegale del coltello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento